Domenica 29 Agosto 2021

Domenica 29 Agosto 2021

Prima edizione di Gusta Pregassona

 L’Associazione Amélie è lieta di presentare Gusta Pregassona, la prima passeggiata enogastronomica del quartiere volta a promuovere una migliore conoscenza del suo territorio e delle interessanti realtà in esso ospitate.

La passeggiata si articolerà su ben 11 tappe nelle quali verranno presentati diversi scorci di Pregassona che faranno da cornice a visite culturali e a golosi assaggi di pietanze e vini locali.

Al termine della passeggiata i partecipanti potranno inoltre prendere parte alla festa di quartiere con tante interessanti attività.

Per facilitare l’organizzazione e gli aspetti logistici sono state stabilite delle fasce orarie per la partenza che vi preghiamo di selezionare al momento dell’iscrizione e rispettare il giorno dell’evento.

Prima partenza ore 08.30 e ogni 15 minuti successivi, con ultima partenza prevista alle ore 10.30. Le iscrizioni sono possibili solo attraverso il sito internet, sia individuali che di gruppo.

Tariffe: 40 CHF per adulti e di 20 CHF per i ragazzi da 6 fino a 13 anni. Bambini fino a 5 anni, gratuito.

Iscrizioni

40 CHF per gli adulti e 20 CHF per i ragazzi da 6 fino a 13 anni.
Bambini fino a 5 anni, gratuito.

Compila subito il formulario di iscrizione

Foto gallery

LE TAPPE

1. Centro artistico MAT

2. Associazione Kreiamoci

3. Museo della tipografia Fontana

4. Speedy’s Ranch

5. Oratorio dei santi Pietro e Paolo ad Orlino

6. Chiesa parrocchiale di Pazzalino

7. Circolo Anziani e Biblioteca dei ragazzi

8. Villa Viarno – Futuro Parco Viarno

9. Centro Amélie

10. Nuovo parco giochi di Via Industria

11. Capannone delle feste

LE TAPPE e IL MENU

Partenza

Capannone delle Feste

Consegna materiale e partenza

Tappa 1

MAT

Visita

Tappa 2

Associazione Kreiamoci

Caffè, thè, succo d’arancia, croissants e biscotti

Visita

Tappa 3

Tipografia Fontana

Visita guidata

Tappa 4

Speedy’s Ranch
Succhi e frutta

Visita e giro con il pony

Tappa 5

Oratorio Santi Pietro e Orlino

Formaggi, affettati e vino

Visita

Tappa 6

Chiesa di Pazzalino

Visita

Tappa 7

Circolo Anziani e Biblioteca dei ragazzi

Pranzo con una ricca e varia grigliata, vino, acqua

Visita

Tappa 8

Villa Viarno

Futuro Parco Viarno

Spiegazione

Tappa 9

Centro Amelie
Gelato

Visita

Tappa 10

Parco giochi di Via Industria

Visita

Tappa 11

Capannone delle feste

Torta e caffè

Festa di quartiere

IL DETTAGLIO DELLA MANIFESTAZIONE

0. Capannone delle feste

Il Capannone di Pregassona è una struttura ideale per meeting e riunioni, conferenze, spettacoli e concerti, piccoli congressi e manifestazioni di ogni tipo ed è comodamente raggiungibile in 15 minuti dalla Stazione FFS di Lugano utilizzando il bus Linea 6 dei Trasporti Pubblici Luganesi in direzione Cornaredo (fermata via Beltramina) e proseguendo a piedi per 500 metri.

Consegna sacchetto con acqua (Tamaro Drinks San Clemente) e partenza a scaglioni a gruppi di 20 persone. Toilette a disposizione.

1. Centro artistico MAT

Il Centro Artistico MAT è un centro di formazione artistica fondato nell’agosto del 2008 ed è ubicato lungo il sentiero del Cassarate, subito dopo i campi da tennis. Si occupa dell’insegnamento, nel Canton Ticino, della recitazione, del musical, della danza e della musica. Prevede percorsi formativi hobby, avanzati e pre professionali per adulti e bambini. Il MAT collabora attivamente con molte realtà cantonali e internazionali ed è un punto di riferimento artistico per tutta la regione.

Performance e visita facoltativa agli spazi della scuola. Toilette a disposizione.

2. Associazione Kreiamoci

Nel 2016 nasce “la Kiocciola” di Kreiamoci, un Asilo nido riconosciuto dal Cantone, che accoglie bambini dagli 1 ai 4 anni. L’Asilo nido rappresenta un tassello dell’Associazione Kreiamoci. È possibile visitare anche il suo Kreishop con a disposizione giochi prevalentemente in legno e a scopo educativo.

Visita libera agli spazi e colazione con caffè, thè, succo d’arancia, biscotti fatti dai bimbi del nido e croissant (Panetteria Bignasca SA). Toilette a disposizione.

3. Museo della tipografia Fontana

Il museo ha sede in via Maraini. Negli spazi della Fontana Print a Pregassona è stata infatti ricreata una tipica tipografia di fine anni Cinquanta: rappresenta idealmente la prima ‘Tipografia Renato Fontana’ del 1957. Offre ai visitatori la possibilità di toccare letteralmente con mano le sedici macchine (o attrezzature) esposte, alcune delle quali utilizzabili direttamente dagli ospiti. Tra gli oggetti in mostra, il fiore all’occhiello è rappresentato probabilmente dal torchio Brisset: un imponente macchinario posto al centro della sala, datato al 1880 e pensato per la stampa litografica, ossia su pietra.

Visita guidata facoltativa. Toilette a disposizione.

4. Speedy’s Ranch

Lo Speedy’s Ranch nasce da una grande passione per animali e bambini ed è stato fondato per poter dare la possibilità a tutti di potersi avvicinare all’equitazione, in particolar modo a questo stupendo animale con tante sfaccettature da scoprire.

Visita al ranch con cavalli, capre e bue. Giro con pony e cavalli. Vari succhi di frutta e frutta mista di stagione (Formisa SA).

5. Oratorio dei santi Pietro e Paolo ad Orlino

Sorge a Orlino (o Rolino) su una collinetta adiacente alla strada cantonale verso Sonvico e la Valcolla. Ubicato all’incrocio fra via san Pietro e via Selvapiana, è un edificio che risale al XIV secolo. La semplice costruzione, che richiama lo stile romanico, racchiude pregevoli dipinti quattrocenteschi che meritano di essere considerati e senz’altro valorizzati. Vi è conservata una reliquia di San Pietro.

Visita guidata facoltativa e degustazione di formaggi (Fattoria del Faggio) e salumi (Macelleria Davide Robbiani-Sonvico). Degustazione di pinot bianco, chardonnay, bianco di merlot e merlot rosso (Tamborini Vini SA), acqua.

6. Chiesa parrocchiale di Pazzalino

La Chiesa è situata nella zona alta di Pregassona, a Pazzalino, su un terrazzo panoramico, ed è dedicata a Santa Maria della Purificazione. Documentata dal 1222, l’attuale notevole costruzione barocca, posta sotto la protezione dell’Ufficio cantonale dei beni culturali, è stata restaurata nel corso degli anni 2000-2002.

Visita guidata facoltativa a cura dell’archeologa Rossana Cardani Vergani dell’Ufficio dei beni culturali.

7. Circolo Anziani e Biblioteca dei ragazzi

Grazie alla lungimiranza di un gruppo di donne del Comune di Pregassona, nel lontano 19 ottobre 1978 veniva costituito il Circolo Anziani Pregassona. I locali siti al piano superiore, come da gentile concessione dell’ex Municipio di Pregassona, sono gestiti dal Circolo Anziani, il quale vi ha trasferito la propria sede e la Città di Lugano è proprietaria della “Cà Rossa”. La Biblioteca dei ragazzi di Pregassona è stata aperta il 19 ottobre del 1982 con lo scopo di promuovere l’interesse per la lettura nei bambini e nei ragazzi dalla nascita fino a circa 12 anni ed ha sede sotto il Circolo anziani.

Visita al Circolo e alla Biblioteca dei ragazzi. Pranzo con grigliata (costine, bratwurst, pollo, formaggio, patate fritte, insalata di fagiolini), con un bicchiere a scelta di Runchet bianco e rosso Tamborini Vini, acqua (Tamaro Drinks San Clemente).

8. Villa Viarno – Futuro Parco Viarno

L’immobile risale alla prima metà dell’Ottocento. Varie coppie di contadini si sono succedute nella coltivazione di questo fondo che era ben più vasto dell’attuale. Quand’era residenza estiva di Giuseppe Guioni e del conte Bosisio comprendeva a nord una grossa fetta di terreno che 60-65 anni fa fu destinata all’ex municipio, alle scuole, alla casa per anziani e in seguito anche alle più recenti palazzine. A est includeva probabilmente tutti i terreni fino alla Cantonale (Strada di Pregassona), che ora sono stati privatizzati e dove adesso esiste ancora il portale. A sud sud-ovest è probabile che comprendesse anche una porzione di sedime pianeggiante dove è passato per oltre mezzo secolo il trenino Lugano-Cadro-Dino, ora adibito a posteggio. Interessante notare che attorno alla villa si produceva un ottimo Merlot. La Villa Viarno, abitata fino agli anni novanta, è ora dismessa, ma al suo interno è conservata una stüva di pregio.

Spiegazione storica a cura di Elena Sopranzi, con esposizione di foto antiche e del nuovo progetto del Parco Viarno che sarà illustrato dal Dicastero Immobili della Città di Lugano.

9. Centro Amélie

Il nuovo Centro Amélie è ubicato in via Ceresio ed è la sede dell’omonima associazione. È un luogo aperto a tutti: famiglie con bambini, ragazzi, adulti, terza età, richiedenti d’asilo e stranieri. All’interno degli spazi si promuoverà la socializzazione e l’integrazione attraverso gli incontri, le attività e gli scambi. È presente uno spazio per giovani, un Mini Club, una sala adibita ad atelier, una cucina, uno spazio per attività di ginnastica e yoga e consulenza/sportello informativo.

Visita facoltativa. Gelato artigianale della Gelateria Nuovo Fiore.

10. Nuovo parco giochi di Via Industria

Il parco giochi è in corso di rinnovamento e metterà a disposizione due nuovi campi da calcio in sintetico per bambini e ragazzi, un campo da basket, una zona giochi per i bambini più piccoli, panchine e uno spazio per sosta, nonché una zona dedicata agli orti condivisi.

Visita guidata facoltativa.

Ritorno al Capannone Torta e caffè

L’evento fa parte del Longlake Festival Lugano 2021

Con il patrocinio di

Partners

Un evento promosso dall’Associazione Amélie e organizzato con Amiconi Consulting e il Circolo anziani di Pregassona, e in collaborazione con la Commissione di quartiere di Pregassona

Il percorso